Viandanti - Sul fondo - prima raccolta

Viandanti
Come un corvo beccavo i loro pensieri.
Ed erano lì,
fermi,
chini sulle zampe,
quasi morti.

Passai tra i corpi guardandoli da lati diversi
mentre loro sfioravano il terreno.

Poi, mi accorsi di uno strano presagio:

la bimba deforme
schiaffeggiava il vetro che la evidenziava
ma
non potendo fare altro
pianse tra le braccia del viandante.

Andai via.

Ora il mio pensiero corre in quel luogo comune
dove lasciai,
a quella bimba,
parte di me nello specchio
e nei suoi occhi lucenti.

La città degli uomini - Sul fondo - prima raccolta

La città degli uomini
Io sono un gatto
e vedo nella notte gli occhi di ognuno di voi
che spingono via il tempo.
E mi muovolentamente
osservando questa città fatta di luce e metallo
ma mio era il sogno di vivere da uomo
non da gatto.

La pioggia cade sul suolo
formando specchi di cristallo
e il mio pelo si alliscia all'ombra di un bambino
lasciato libero sotto il grigio cielo costruito per i miei ricordi.

Mi allontano dal luogo silenzioso
per vedere altro,
per poter credere in altro,
ma il mio è solo un continuo viaggiare
senza meta,
senza fine,
fra sguardi lontani.

Cammino leggero sul tetto,
sulla città
e passo inosservato tra gli uomini,
ma il cielo,
il cielo...

Il Traghettatore - Sul fondo - prima raccolta

Il traghettatore
Trasportavo pensieri
e lineamenti di anime,
perché come traghettatore
ne conoscevo la destinazione.

Sul fondo - prima raccolta

Sul fondo: Poesie all'ombra dell'Anima - prima raccolta
On the bottom: Poems in the shadow of soul - first collection
Tavoletta grafica & Photoshop - Graphic Tablet & Photoshop


Sul fondo. Poesie all'ombra dell'anima
56 pagine, formato 12x18, bianco e nero
Euro 10,00
ACQUISTA

Quando si osserva l'uomo e le sue creature a volte
non si nota quello che nell'ombra vive.
Una parte di vita nascosta, non detta o non compresa,
neppure dal proprio creatore.
In quel luogo io arrivo e lì mi fermo a guardare.
E scrivo.
Descrivo quello che sento.
Per questo libricino ho scelto alcune poesie di anni diversi,
momenti lontani, viaggi continui tra la natura delle anime
e il buio che le cela.
Momenti vivi mai dimenticati.
A.R.